Enduro: conclusa la seconda gara del campionato del mondo

4 aprile 2012

Rodrig Thain Argentina 2012Secondo appuntamento con il Campionato del Mondo Enduro. Dal Cile si passa in Argentina e, ancora una volta, arrivano grandi soddisfazioni per Domino e Tommaselli.
A San Juan, nel nord del Paese, il Team HM-Honda Zanardo e il Team CH Racing hanno raggiunto ottimi risultati e sono saliti sul podio di questa seconda gara del mondiale.
Nella E1, con una terza ed una seconda posizione, Simone Albergoni è salito per due volte sul podio: è stato protagonista di una gara strepitosa nella quale ha saputo lottare senza alcun timore contro avversari del calibro di Remes, Santolino, Seistola, Bourgeois e del suo stesso compagno di squadra Rodrig Thain. Anche sabato Albergoni avrebbe potuto finire secondo se, nella seconda speciale di cross, non avesse perso parecchi secondi per una caduta.
Rodrig Thain, sempre nella E1, non è stato in grado di andare oltre una sesta e quinta posizione, non riuscendo mai a guidare come sa fare sulle infide pietraie delle tre differenti speciali di questa gara.
Nella EJ un’ottava e una settima posizione per il giovane svedese Karl Svensson, condizionato da una botta al piede sinistro contro un masso.
Performance positive anche per i piloti del Team CH Racing.
Nella E2 Juha Salminen ha fatto sua la seconda giornata di gara con una vittoria strepitosa; peccato per il sabato, giornata durante la quale non riesce a concludere la prova a causa di problemi.
Sempre nella E2, buona prestazione di Alex Salvini, che riesce a chiudere entrambe le giornate di gara in quinta posizione. Con i punti portati a casa, torna in Italia con la sicurezza della quinta piazza anche nella classifica generale di campionato.
Lo spagnolo Lorenzo Santolini, impegnato nella E2, conclude quinto e quarto un weekend ricco di emozioni e colpi di scena.

Tags: , , , , ,

Lascia un Commento

User Login

I più letti del mese

  • Non ci sono articoli