Motocross: Italia protagonista anche nel Cross con il Team FMI

19 novembre 2012

samuele bernardiniLa Federazione Motociclistica Italiana ha annunciato la nascita del Team Motocross FMI. Grazie ad un accordo siglato, proprio in questi giorni con Ilario Ricci, nasce una nuova struttura tutta italiana che sarà protagonista del Motocross Internazionale.

Seguendo la sua politica di sostegno e sviluppo verso i giovani più promettenti, il nuovo Team Motocross FMI verrà gestito dall’esperienza e la professionalità del manager emiliano Ilario Ricci che avrà a disposizione due giovani da consacrare come protagonisti: Samuele Bernardini e Tomas Ragadini. Le moto saranno le pesaresi TM chiudendo così un ideale cerchio di un team tutto tricolore. I due giovani saranno impegnati nei campionati Europei e in tutte le altre competizioni nazionali ed internazionali; Bernardini nella classe 250 con possibilità di alcune presenze iridate come wild card, mentre il più giovane Ragadini sarà in sella alla 125 2T. Ricci sarà impegnato anche nel mondiale MX1 con Shaun Simpson e con Ivo Monticelli nella MX2 e certo lo stretto contatto con i piloti del mondiale non può che essere un aiuto prezioso per Samuele e Tomas che sono entusiasti di avere l’occasione di mostrare il loro valore.

Paolo Sesti (Presidente FMI): “Con orgoglio presentiamo una collaborazione completamente italiana con una moto affidabile come TM e un team di grande esperienza diretto da Ilario Ricci. Mi preme sottolineare inoltre l’aspetto formativo del progetto, elemento strategico di tutte le attività della FMI rivolte ai giovani. I piloti saranno seguiti costantemente dai Tecnici Sportivi Federali. In particolare Bernardini proseguirà nel progetto di formazione residenziale che prevede scuola, allenamenti in moto e preparazione atletica. Ragadini, invece, seguirà lo stesso programma una settimana al mese e negli altri giorni avrà un tecnico dedicato agli allenamenti in pista”.

Ilario Ricci (Team Manager): “Sono onorato di poter lavorare insieme alla Federazione Motociclistica Italiana aiutando a far crescere due giovani piloti che reputo molto interessanti. Avremo il supporto diretto di TM, per un team all’insegna del Made in Italy. La moto è pronta dal punto di vista tecnico, i primi test, inoltre, sono andati molto bene e inducono all’ottimismo per la prossima stagione”.

Tags: , , , ,

Lascia un Commento

User Login

I più letti del mese

  • Non ci sono articoli