Motodays: Debutta la nuovissima Aprilia Caponord 1200

8 marzo 2013

aprilia caponord motodays 2013Il Gruppo Piaggio, leader europeo delle due ruote, ha presentato a Motodays di Roma – aperto al pubblico sino a domenica 10 marzo 2013 – tutte le novità motociclistiche della stagione 2013.

Debutta Aprilia Caponord 1200

Al Padiglione 3 Stand B 10 è stata svelata la nuovissima Aprilia Caponord 1200 nella sua versione definitiva pronta ormai a essere commercializzata. Caponord è la moto che segna il ritorno del marchio veneto nel combattuto segmento delle enduro stradali, puntando su prestazioni e contenuti tecnologici esclusivi. Aprilia Caponord 1200 è dotata di una serie di sistemi elettronici eccezionalmente evoluti, come le sospensioni semiattive ADD, le quali adeguano automaticamente la taratura in dipendenza delle condizioni dell’asfalto e della guida adottata dal pilota. Aprilia Caponord 1200, per prima al mondo, presenta la novità dell’ammortizzatore dotato di sistema di controllo automatico del precarico molla, esclusiva brevettata da Aprilia (modalità che si aggiunge alla possibilità di regolazione elettrica del precarico della molla in 4 posizioni predefinite). Una volta selezionata questa opzione, il sistema è in grado di rilevare da solo il carico imbarcato sulla moto (solo pilota, passeggero, bagagli, etc.) ed adeguare automaticamente il precarico al valore ottimale per il funzionamento della sospensione posteriore. Completano l’equipaggiamento sviluppato da Aprilia nella sua esperienza vincente nelle corse l’acceleratore Ride by Wire multimappa, il traction control regolabile nell’intervento su tre livelli e l’ABS a due canali (entrambi escludibili). Il motore bicilindrico a V di 90° è un gioiello di tecnologia ed è in grado di erogare una potenza massima di 125 CV.

Presenti Laverty e Guintoli, i piloti Aprilia in testa al mondiale Superbike 2013

Ospiti d’eccezione i piloti del team Aprilia Superbike, il nordirlandese Eugene Laverty e il francese Sylvain Guintoli che – in sella alle Aprilia RSV4 – hanno conquistato entrambe le manche della gara d’apertura del campionato mondiale SBK, corsa in Australia, confermando la forza del marchio che nel 2012 si è aggiudicato due titoli mondiali. La RSV4 SBK deriva strettamente dall’Aprilia RSV4 ABS, la nuova gamma di supersportive Aprilia formata da due modelli (RSV4 Factory ABS e RSV4 R ABS), equipaggiate col nuovo ed evolutissimo ABS sportivo multimappa disinseribile. Aprilia RSV4 Factory ABS e RSV4 R ABS vantano anche un incremento di potenza che porta l’ormai celebre 4 cilindri a V stretta a esprimere la potenza di 184 CV (135,3 Nm) e la coppia di 117 Nm a 10.500 giri.

Moto Guzzi: nuove California Touring e Custom

Oltre a Caponord 1200 e RSV4 ABS, ha – come sempre – catalizzato gli sguardi anche l’affascinante e unica Moto Guzzi California Custom, recentemente presentata alla stampa mondiale e già disponibile presso i concessionari ufficiali come la “sorella” California Touring. La nuova Moto Guzzi California 1400 Custom è una modernissima “drag bike”, dura e pura: due ruote, un motore, sella e manubrio, tuttavia dotata di un equipaggiamento assoluto per qualità e magnificamente rifinita nel dettaglio. Una delle migliori interpretazioni del vero made in Italy in campo motociclistico.

La nuova California Custom è spinta da un poderoso propulsore, da 96 CV e 120 Nm di coppia a soli 2.750 giri. Si viaggia così in overdrive, a poco più del regime del minimo per ascoltare i battiti dei pistoni da 104 mm del maestoso bicilindrico a V di 90° made in Mandello del Lario, filtrati dal l’innovativo fissaggio elasto-cinematico al telaio che assicura l’eliminazione di ogni vibrazione. La nuova Moto Guzzi è la prima custom al mondo dotata di controllo di trazione MGCT e di tecnologia Ride by Wire multimappa, con la possibilità di selezionare tre diverse curve di erogazione: Turismo, Veloce e Pioggia. Una dotazione elettronica al servizio del piacere di guida e della sicurezza che non ha eguali tra le cruiser.

Vespa 946 nella sua versione definitiva

Accanto alle grandi motociclette dei marchi Aprilia e Moto Guzzi, non ha affatto sfigurato la bellissima Vespa 946, ispirata al prototipo MP6, il primo embrione dal quale lo scooter più famoso del mondo nacque sessantasette anni fa. Vespa 946 si distingue per lo stile esclusivo e le esclusive scelte costruttive, come il raffinato alluminio per numerose delle parti di cui è composta.

La magistrale qualità costruttiva e la nobiltà dei materiali utilizzati distinguono Vespa 946 da qualunque altra due ruote al mondo. Stile e tecnologia si fondono in un solo corpo, realizzato in acciaio e alluminio: 946 è la prima Vespa ad adottare di serie il sistema di controllo di trazione ASR e l’antibloccaggio delle ruote ABS. Vespa 946 è anche un punto di riferimento in tema di rispetto per l’ambiente: il nuovo motore 125 3V è capace di grandi prestazioni, consumi di carburante da record (fino a 55 km/l), e riduce del 30% le emissioni.

Nuovo X10, ultimo nato dei GT Piaggio

Allo stand del Gruppo Piaggio è presente tutta la gamma di moto e scooter dei brand Aprilia, Scarabeo, Vespa e Piaggio. Tra questi ultimi anche il nuovo Piaggio X10, erede della miglior tradizione dei GT Piaggio, una vera ammiraglia a due ruote che guarda al futuro ma conserva, evolvendolo, lo stile distintivo e autenticamente italiano della famiglia Piaggio. Declinato in tre cilindrate, 125, 350 e 500, X10 è in grado di soddisfare ogni esigenza di mobilità quotidiana. L’allestimento Executive offre contenuti tecnologici ancora più ricchi, proponendo gli esclusivi sistemi ABS e ASR. ASR è l’evoluto controllo elettronico della trazione, per la massima sicurezza nella guida su ogni fondo stradale, un’esclusività del Gruppo Piaggio nel mondo degli scooter.

Rafforzata la leadership italiana

Nello scorso mese di febbraio il Gruppo Piaggio ha rafforzato la propria leadership sul mercato italiano delle due ruote, salendo al 24,7% di quota complessiva per una crescita di 2,5 punti percentuali rispetto al mese di febbraio 2012. Sulla base dei dati diffusi da Confindustria Ancma, il Gruppo Piaggio ha registrato in particolare un eccellente andamento nel settore scooter, raggiungendo la quota del 32,3% nei primi due mesi dell’anno (+0,6 punti percentuali rispetto ai primi due mesi del 2012). Nel mese di febbraio, il Gruppo ha raggiunto la quota di mercato del 37% con una crescita di 6,5 punti percentuali rispetto al febbraio 2012. E’ al 7,1% nei primi due mesi dell’anno la quota del Gruppo Piaggio nel segmento della moto di grossa cilindrata (over 700cc).

Tags: , ,

Lascia un Commento

User Login

I più letti del mese

  • Non ci sono articoli