MotoGP Test Sepang day 3: Stessi attori ma Rossi guadagna una posizione

7 febbraio 2013

Nella terza giornata di Test MotoGP sul circuito di Sepang, si confermano le forze in campo con una alternanza soltanto fra il terzo ed il quarto incomodo, infatti l’unica novità di rilievo nella classifica dei top rider e’ la terza posizione del n° 46 ai danni del rookie Marquez.

Daniel Pedrosa ha dominato tutti e tre i giorni facendo registrare proprio oggi il miglior riferimento della sessione girando in 2:00.100. Lo spagnolo e’ stato tallonato per tutto il tempo dal suo connazionale avversario Jorge Lorenzo che non ha mollato il colpo cercando di non far scappare il suo principale contendente al titolo riuscendo a ridurre il distacco di soli 329 millesimi.

Anche Valentino ha continuato a migliorare costantemente mantenendo per tutti e tre i giorni un distacco, di circa 4 decimi, costante dalla vetta che però oggi gli e’ fruttato il 3° posto di giornata ai danni della seconda Honda ufficiale pilotata del fenomeno Marquez che ha concluso la giornata a 536 millesimi dal compagno, complice anche una caduta senza conseguente durante la giornata.

Seguono Cal Crutchlow a +0.634 da Pedrosa, Stefan Bradl  Alvaro Bautista  e Bradley Smith. Ancora distanti le Ducati, che chiudono la Top 10 con Hayden nono a +2.084 subito davanti a Dovizioso (+2.177). Aleix Espargaro è stato ancora una volta il migliore tra le CRT piazzandosi 12° con la sua ART, a +2.568 dal tempo di Pedrosa e davanti alla GP13 di Andrea Iannone. Ben Spies invece non ha girato a causa di un problema alla spalla.

MotoGP World Championship 2013
Test Sepang, Classifica 3° Giorno

01 PEDROSA, Dani – Repsol Honda Team – 2:00.100 -
02 LORENZO, Jorge – Yamaha Factory Racing – 2:00.429 +0.329
03 ROSSI, Valentino – Yamaha Factory Racing – 2:00.542 +0.442
04 MARQUEZ, Marc – Repsol Honda Team – 2:00.636 +0.536
05 CRUTCHLOW, Cal – Monster Yamaha Tech 3 – 2:00.734 +0.634
06 BRADL, Stefan – LCR Honda MotoGP – 2:01.003 +0.903
07 BAUTISTA, Alvaro – Go & Fun Honda Gresini – 2:01.502 +1.402
08 SMITH, Bradley – Monster Yamaha Tech 3 – 2:02.093 +1.993
09 HAYDEN, Nicky – Ducati Team – 2:02.184 +2.084
10 DOVIZIOSO, Andrea – Ducati Team – 2:02.277 +2.177
11 NAKASUGA, Katsayuki – Yamaha Factory – 2:02.616 +2.516
12 ESPARGARO, Aleix – Power Electronics Aspar – 2:02.628 +2.528
13 IANNONE, Andrea – Energy T.I. Pramac Racing Team – 2:02.864 +2.764
14 AKIYOSHI, Kosuke – HRC Test Team – 2:03.082 +2.982
15 LAVERTY, Michael – Paul Bird Motorsport – 2:03.874 +3.774
16 DE PUNIET, Randy – Power Electronics Aspar – 2:04.066 +3.966
17 YOSHIKAWA, Wataru – Yamaha Factory – 2:04.137 +4.037
18 BARBERA, Hector – Avintia Blusens – 2:04.211 +4.111
19 TAKAHASHI, Takumi – HRC Test Team – 2:04.288 +4.188
20 PETRUCCI, Danilo – Came IodaRacing Project – 2:04.531 +4.431
21 ABRAHAM, Karel – Cardion AB Motoracing – 2:04.766 +4.666
22 AOYAMA, Hiroshi – Avintia Blusens – 2:04.915 +4.815
23 CORTI, Claudio – NGM Mobile Forward Racing – 2:05.107 +5.007
24 PESEK, Lukas – Came IodaRacing Project – 2:05.321 +5.221
25 HERNANDEZ, Yonny – Paul Bird Motorsport – 2:05.407 +5.307
26 EDWARDS, Colin – NGM Mobile Forward Racing – 2:05.913 +5.813
27 STARING, Bryan – Go & Fun Honda Gresini – 2:05.970 +5.870

Tags: , , , , ,

Lascia un Commento

User Login

I più letti del mese

  • Non ci sono articoli