WSBK: Test Almeria. Sandi “Inizio positivo ma c’e’ molto da fare”

30 gennaio 2013

Il team Pedercini Kawasaki ha svolto due giornate di test sulla pista di Almeria. In Spagna la squadra italiana ha potuto beneficiare di un meteo molto buono e di una pista asciutta. Il pilota Superbike Federico Sandi ed i due piloti della Superstock Federico Dittadi e Lorenzo Savadori hanno fatto molti progressi nel corso delle due giornate alla guida delle loro Kawasaki Ninja ZX-10R.

Sandi ha potuto prendere confidenza con la moto nei due giorni trascorsi ad Almeria ed ora attende di poter tornare in pista per i test di Phillip Island e per il primo round del campionato mondiale Superbike 2013. Il pilota italiano ha iniziato al meglio il lavoro di adattamento alla sua Ninja Superbike ed il suo feeling con la moto è andato migliorando nel corso delle prove. Nonostante un forte vento lo abbia disturbato nel corso della prima giornata, Federico è stato in grado di percorrere in totale più di cento giri di pista.

I due piloti Superstock Dittadi e Savadori hanno invece utilizzato il tempo a loro disposizione per imparare a conoscere sia la loro nuova squadra che la Kawasaki ZX-10R in versione Stock. Per il team Pedercini Superbike il prossimo appuntamento è ora fissato per i test del 18 e 19 Febbraio sul circuito di Phillip Island, che precederanno di pochi giorni il primo round del campionato mondiale Superbike 2013 che si disputerà sulla pista australiana.

Federico Sandi: “Questi test sono andati molto bene. Era importante poter lavorare con la mia nuova squadra e sono felice perché ho trovato subito un buon feeling con tutti i ragazzi del team. Ho lavorato molto sulla mia Ninja qui ad Almeria e penso che la moto possa ancora migliorare molto. C’è ancora tanto lavoro da fare, ma l’inizio è stato senza dubbio positivo. Non vedo l’ora di poter svolgere i test di Phillip Island, per poi iniziare nel miglior modo possibile il campionato Superbike 2013

Lorenzo Savadori: “Il primo test è ormai alle spalle e posso dire che ne ho avuto un’impressione decisamente positiva. Abbiamo fatto un buon lavoro ed ho trovato in poco tempo un buon feeling con la mia Kawasaki Ninja. E’ stato bello passare due giorni con la mia nuova squadra e devo dire che è un team molto motivato e professionale. Penso che ci potremo divertire nel corso della stagione. Rispetto alla ZX 10-R che ho guidato nel 2011 ora la moto è molto migliorata e questo mi fa ben sperare per il campionato. Ora sono ansioso di poter tornare in pista per un’altra sessione di test, che effettueremo in vista del primo round della Superstock FIM Cup 2013.

Federico Dittadi: “Sono state due giornate di test molto positive ed è stata per me un’ottima prima presa di contatto con la Kawasaki ZX 10R. Era la mia prima volta sulla Ninja e sono felice perché mi sono sentito subito a mio agio. Abbiamo lavorato più che altro per adattare il mio stile di guida a questa moto, senza tener conto dei tempi sul giro, almeno in questa prima fase. Sono contento anche perché ho lavorato molto bene con la squadra e tutti ci hanno messo un grande impegno”.

Tags: , , , ,

Lascia un Commento

User Login

I più letti del mese

  • Non ci sono articoli