WSBK test Jerez: Laverty stacca tutti

28 novembre 2012

eugene laverty jerez test superbikeAprilia Racing e Kawasaki Racing hanno concluso a Jerez l’ultima tappa di test invernali prima della sosta regolamentare che scatta il primo dicembre fino al 15 gennaio 2013.

In una giornata caratterizzata da cielo sereno ma temperatura abbastanza rigida (12°C) il più veloce è stato l’irlandese Eugene Laverty, autore di un impressionante 1’40″185 che rappresenta il nuovo limite ufficioso di Jerez per le derivate dalla serie.

Laverty ha fatto leggermente meglio di Tom Sykes, pupillo della Kawasaki che era stato imprendibile nelle precedenti uscite e anche nelle prime due giornate di questi collaudi. La squadra non ha montato il trasponder, per cui il britannico è stato accreditato di 1’40″400 (rilevazione ufficiosa).

Buone indicazioni per Michel Fabrizio (Aprilia Red Devils) terzo crono davanti al francese Sylvain Guintoli che oggi è stato annunciato come secondo pilota della formazione ufficiale Aprilia Racing, al fianco di Laverty. Guintoli prende il posto del campione del Mondo Max Biaggi che ha lasciato le corse.

Prima giornata di lavoro invece per BMW con Marco Melandri e il neoacquisto Chaz Davies oltre alla Ducati Alstare con l’ex iridato Carlos Checa e la novità Ayrton Badovini. Le due formazioni gireranno fino a venerdì dividendo la pista con alcuni team della MotoGP.

I tempi di mercoledì: 1. Laverty (Aprilia) 1’40″185 (80); 2. Sykes (Kawasaki) 1’40″400 (55); 3. Fabrizio (Aprilia) 1’40″956 (60); 4. Guintoli (Aprilia) 1’41″239 (60); 5. Baz (Kawasaki) 1’41″500 (45); 6. Melandri (BMW) 1’41″800 (82); 7. Hofmann (Aprilia) 1’42″103 (33); 8. Checa (Ducati) 1’43″089 (44); 9. Davies (BMW) 1’43″400 (47); 10. Neukirchner (Ducati) 1’43″613 (48); 11. Badovini (Ducati) 1’43″613 (38).

Via Worldsbk.com

Lascia un Commento

User Login

I più letti del mese

  • Non ci sono articoli